Descrizione


L’immobile oggetto di intervento è ubicato in Valmaggia, ad Aurigeno. 
Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo edificio adibito a residenza primaria e la riattazione del rustico esistente che manterrà la sua funzione di locale deposito ed hobby.
Il progetto architettonico è partito da un’analisi dei caratteri architettonici del luogo, nella volontà di proporre un edificio che ben si integrasse con il costruito esistente; il volume presenterà la forma del classico archetipo architettonico, semplice e compatto.
Il nuovo edificio , destinato ad abitazione primaria, è disposto su due piani, per un totale di circa 160 mq lordi e presenta la forma del classico archetipo architettonico, semplice e compatto con grandi aperture vetrate.
Tali aperture realizzate con serramenti in legno lamellare, presentano delle elevatissime prestazioni energetiche e avranno la duplice funzione di collegamento con l’esterno e di massimizzare l’apporto passivo in termini energetici durante l’inverno.
Il sistema edificio - impianto è stato studiato per essere il più possibile efficiente dal punto di vista energetico, necessitando di un quantitativo per il riscaldamento e per il raffrescamento minimo. La progettazione energetica ha infatti compreso soluzioni di isolamento termico, l’utilizzo della massa termica per il controllo micro climatico, l’impiego di tecniche poco invasive per la ventilazione e l’illuminazione naturali, l’uso di prodotti eco-compatibili e idonei.
La struttura dell’edificio è in legno, con pareti e solaio di copertura del tipo “a telaio” con interposto isolamento in paglia di riso, mentre il solaio tra i due piani è in Xlam.
La struttura in legno poggia su una semplice platea in cemento armato
I materiali utilizzati per la costruzione dell’edificio sono prevalentemente naturali, a partire dalla struttura in legno per continuare con l’ isolamento all’interno dei muri perimetrali e dei solai di copertura e controterra, che è in paglia di riso. Le contro pareti interne sono in lastre di argilla con intonaco anch’esso in argilla, mentre all’esterno viene utilizzato un intonaco di calce-lolla.
Tipologia: nuovo edificio residenziale unifamiliare  e riattazione rustico
Tecnologia costruttiva: in legno a telaio e XLAM
Superficie: 160mq (nuovo edificio) + 55 (rustico)
Area di intervento: 750mq